Skip to main content

Consorzio Liutai "Antonio Stradivari"

Cremona è una città ricca di cultura, anche pratica o meglio artigianale. Tra le attività più fiorenti e rappresentative del passato c'è quella della lavorazione del legno per realizzare splendidi "mobili" come l'armadio di Giovanni Maria Sacchi detto il Plàtina in Museo Civico o arredi con funzioni diverse come il grande coro ligneo della Cattedrale sempre opera del già citato ebanista. Maestri nella lavorazione del legno sono stati anche scultori come Giacomo Bertesi le cui opere si possono ammirare non solo a Cremona ma nel territorio e anche in Spagna.

Su tutto però spicca la grande tradizione cremonese della liuteria, lavorare il legno, secondo metodi definiti da secoli per realizzare strumenti musicali tra i quali giganteggia il violino. Amati, Guarneri e Stradivari sono i nomi che hanno generato la fondamentale scuola cremonese lasciando in eredità alcuni tra i più grandi capolavori dell'artigianato musicale del mondo. Oggi la salvaguardia del patrimonio liutario, il "saper fare liutario" è patrimonio immateriale UNESCO, è garantita, valorizzata e promossa dal Consorzio Liutai Antonio Stradivari.

Il Consorzio, nato nel 1996, guarda alla liuteria contemporanea cremonese nel rispetto però della tradizione. Con la collaborazione della Camera di Commercio di Cremona e le associazioni artigiane è stato creato il marchio "Cremona Liuteria" che garantisce la genuinità del prodotto ossia che questo è stato realizzato artigianalmente da un maestro liutaio professionista cremonese. Il Consorzio Liutai è "casa" e riferimento per una settantina di maestri liutai di Cremona e provincia. In questo caso non esiste una sola bottega ma più botteghe, tutte quelle degli aderenti al Consorzio, che però trovano un punto d’incontro comune con gli appassionati, i curiosi ed altri interessati alla liuteria, nella sede che si trova in piazza Stradivari, sotto il porticato della Camera di Commercio.

Qui si possono trovare e provare strumenti ad arco con il marchio "Cremona Liuteria" oltre a trovare accessori ed editoria specializzata. Il Consorzio è un portale contemporaneo con accesso al passato, per capire e provare l'emozione del legno che risuona di una storia antica ma sempre attuale.


Attività: Promuovere e valorizzare la liuteria contemporanea cremonese

 

CONSORZIO LIUTAI "ANTONIO STRADIVARI"

Indirizzo: Piazza Antonio Stradivari, 1 - 26100 - Cremona

Tel: 0372/463503 (Damiani Roberta)

Email: info@cremonaviolins.com

Cremona is a city rich in culture and craftsmanship. Among the most flourishing and representative activities in the past, woodcarving stood out through furniture or statues.

But above all the great Cremonese tradition of violin making became prominent, working wood according to methods defined for centuries to create musical instruments among which the violin looms.

Amati, Guarneri, and Stradivari are the names that generated the fundamental Cremonese school, leaving us some of the greatest masterpieces of musical craftsmanship in the world. Today the preservation of the luthier heritage, the "lute know-how", UNESCO intangible heritage, is guaranteed, enhanced and promoted by the Consorzio Liutai Antonio Stradivari.

It’s not just one shop but several ones, all members of the Consortium, (about seventy of them), which however find a common meeting point in the headquarters located in Piazza Stradivari, under the arcade of the Chamber of Commerce where anyone can try bowed instruments "Cremona Liuteria" branded.

Regione
Lombardia
Provincia
Cremona

Prossimo Evento a Cremona

Mostra Diffusa di Emiliana Triglia

Periodo Evento: 01-12-2019, 30-01-2020

Mostra organizza da Enrico Perni e Luciana Manara, titolari dello Studio Manara e Perni aderenti ai Percorsi Accoglienti, che dal 1 dicembre al 30 gennaio, nelle vetrine di 15 attività tra botteghe di liuteria e negozi di…

Comunicati stampa

Copyright © 2019 Powered By Percorsi Accoglienti - All Rights Reserved